Navigazione veloce

PROTOCOLLO DI INCLUSIONE PER ALLIEVI CON BES/DSA

PROTOCOLLO DI INCLUSIONE PER ALLIEVI CON BES/DSA

BESLa Direttiva Ministeriale del 27 dicembre 2012 “Strumenti d’intervento per alunni con bisogni educativi speciali e organizzazione territoriale per l’inclusione scolastica” messa in atto dalla Circolare Ministeriale n.8 del 6 marzo 2013 (indicazioni operative) estende il campo d’intervento e di responsabilità di tutta la comunità educante all’intera area dei Bisogni Educativi Speciali (BES) ossia estende a tutti gli studenti in difficoltà il diritto alla personalizzazione dell’apprendimento, richiamando i principi enunciati dalla Legge n.53/2003 (Riforma Moratti).

Questo PROTOCOLLO di accoglienza si configura come un utile strumento per l’INCLUSIONE in primis per i docenti e più in generale per tutta la comunità educante con l’obiettivo di orientare la stessa nel complesso mondo dei “BES” ed avviare così delle buone prassi.

Tale documento diventa utile guida per l’accoglienza e la gestione degli alunni con Bisogni Educativi Speciali (alunni con disabilità, alunni con DSA, alunni con borderline cognitivo, alunni con ADHD, alunni stranieri e alunni con svantaggio socioeconomico e culturale) e per un’efficace integrazione all’interno del nostro circolo didattico.

 


VISUALIZZA IL PROTOCOLLO DI INCLUSIONE PER ALLIEVI CON BES/DSA IN PDF.

Redatto dagli insegnanti facenti parte della commissione BES / DSA del Circolo Didattico “F. PARRI”


 

Non è possibile inserire commenti.