Navigazione veloce

DSA / BES

  • D.M. del 27/12/2012STRUMENTI D’INTERVENTO PER ALUNNI CON BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI E ORGANIZZAZIONE TERRITORIALE PER L’INCLUSIONE SCOLASTICA.
  • C.M. n. 8 del 6 marzo 2013 – D.M. del 27/12/2012: “Strumenti d’intervento per alunni con bisogni educativi speciali e organizzazione territoriale per l’inclusione scolastica”. Indicazioni operative.
  • D.G.R. 4 febbraio 2014, n. 16-7072Legge 170/2010 “Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico”; recepimento dell’accordo Stato/Regioni del 25 luglio 2012; approvazione schema di protocollo di intesa con l’Ufficio Scolastico regionale. Attuazione D.G.R. n- 25/6992 del 3’/12/2013, Azione 14.4.6 recante “Assistenza territoriale a soggetti minore”.
  • Nota prot. n. 8935, 4 novembre 2014 – Diritto allo studio degli alunni/e e degli studenti/studentesse con disturbi specifici di apprendimento e con altri bisogni educativi speciali: analisi e ricognizione delle più recenti pronunce giurisprudenziali.

 

 

necessità educative speciali

Materiali per i docenti dal sito di UTS


MODULISTICA

 

  • ALLEGATO 2 – in PDF: Scheda di collaborazione scuola e famiglia descrittiva delle abilità scolastiche. La scheda di collaborazione costituisce uno strumento didattico-pedagogico per favorire i processi di apprendimento e di partecipazione per gli alunni con difficoltà scolastiche e per rendere maggiormente funzionale la comunicazione tra la scuola e la famiglia (come indicato dall’ Art. 2 comma 1 del DM 5669/2011 e D.M. 297 del 17/04/2013).

 

Non è possibile inserire commenti.